Colori della Repubblica Italiana
   
Campidoglio
Benvenuti sul sito web del Consolato generale d'Italia a Curitiba
Curitiba
Consolato Generale d'Italia in Curitiba
Rua Marechal Deodoro, 630 - Shopping Italia - 21º piano
Cap: 80010-912 - Curitiba - Paraná
Telefono: +55-41-3883-1750; Fax: +55-41-3883-1773
Email: segreteria.curitiba@esteri.it
Posta Elettronica Certificata (PEC): con.curitiba@cert.esteri.it
Numero telefonico per i soli cittadini italiani da utilizzare al di fuori dell'orario di apertura degli uffici esclusivamente in caso di emergenza: +55-41-9997-5058.

Informazioni telefoniche con operatore: dal lunedì al giovedì dalle ore 12 alle ore 13; il venerdì dalle ore 09 alle ore 13. 
Ricevimento del pubblico: lunedì, martedì e giovedì dalle ore 8,30 alle ore 12,30; mercoledì dalle ore 14 alle ore 17.

ELEZIONI PER IL RINNOVO DEI COMITATI DEGLI ITALIANI ALL’ESTERO (COM.IT.ES)

Si informa che nella Gazzetta Ufficiale n. 179 del 4 agosto 2014 è stato pubblicato il decreto-legge 1 agosto 2014, n. 109 che, all’art. 10, contiene disposizioni urgenti per il rinnovo dei Comitati degli Italiani all’estero (Com.It.Es.).

La norma in questione prevede che, in occasione delle prossime elezioni per il rinnovo dei Com.It.Es., il diritto di voto venga esercitato per corrispondenza, come previsto dalla Legge 286/2003. Il plico elettorale verrà inviato ai SOLI elettori, in possesso dei requisiti di legge, che ne abbiano fatta espressa richiesta all’Ufficio Consolare di riferimento almeno cinquanta giorni prima della data stabilita per le votazioni.

Si fa riserva di comunicare la data delle votazioni, che si terranno orientativamente nel mese di dicembre.

Si attira l’attenzione sul fatto che il citato provvedimento, benché avente forza di legge dalla sua pubblicazione, sia soggetto a conversione parlamentare e quindi potrà, in tale sede, essere modificato.

Le domande d’iscrizione nell’elenco elettorale per l’ammissione al voto per corrispondenza per l’elezione dei Com.It.Es. possono, in ogni caso, essere fin d’ora presentate - allegando copia non autenticata del documento d’identità del richiedente, comprensiva della firma del titolare - secondo una delle seguenti modalità:
- personalmente all’Ufficio Consolare di riferimento (Consolato Generale d’Italia a Curitiba);
- oppure inviate al medesimo Ufficio Consolare per posta, fax, posta elettronica o posta elettronica certificata agli indirizzi riportati sul fac-simile di domanda disponibile on-line.

Per visualizzare e scaricare il fac-simile della domanda d’iscrizione all’elenco degli elettori, cliccare qui.


 
LEGGE N.89 DEL 23 GIUGNO 2014

Si informa che la legge n. 89/2014 ha introdotto l’obbligo di pagamento di Euro 300,00 da parte di ogni persona maggiorenne che presenta domanda di riconoscimento della cittadinanza italiana. Il contributo è dovuto per la trattazione della pratica, indipendentemente dall’esito della trattazione, vale a dire che nel caso di mancato riconoscimento l’importo pagato non sarà restituito.

Sono tenuti al pagamento della percezione tutti i soggetti maggiori di anni 18 che chiedano per sé il riconoscimento della cittadinanza italiana nei seguenti casi:
1) iure sanguinis, cioè per discendenza;
2) iure matrimonii, cioè per matrimonio, nel solo caso di donna straniera coniugata con cittadino italiano prima del 27.04.1983 e ove alla stessa non sia già stato riconosciuto il possesso della cittadinanza anteriormente all´08.07.2014. Questa modalità non è valida per le mogli dei discendenti di trentini che hanno ottenuto il riconoscimento della cittadinanza italiana tramite la Legge 379/2000;
3) ai senti dell´art. 14 L.91/1992, quando la domanda sia presentata nella maggiore età del richiedente.

Sono esenti dal contributo soltanto le richieste di riconoscimento della cittadinanza a favore di minorenni.

Le istanze o dichiarazioni finalizzate all´elezione, acquisto, riacquisto o concessione della cittadinanza italiana (naturalizzazione) sono invece soggette al pagamento del contributo di 200 euro previsto dall´art. 9 bis della L.91/1992.

Il contributo deve essere pagato all’atto della presentazione dei documenti (e non al momento della richiesta di inserimento nella lista d´attesa), che saranno accettati  per successiva analisi soltanto se accompagnati dalla ricevuta di pagamento.

Il pagamento dovrà essere fatto in Reais e l’importo sarà calcolato al tasso di ragguaglio consolare in vigore per il trimestre.

 
 
AVVISO

A partire dall’8 luglio prossimo i valori per il rilascio del passaporto ordinario saranno:

> Costo del libretto pari a 42,50 Euro.
> Contributo amministrativo unico valido per tutta la durata del passaporto pari a 73,50 Euro.
> (Tot. Euro 116,00 pari a R$ 355,00)

Sempre a partire dall’8 luglio prossimo la tassa annuale sul passaporto viene sostituita dal contributo amministrativo unico.

 
 
RICONOSCIMENTO DELLA CITTADINANZA ITALIANA IURE SANGUINIS
Nuova convocazione per gli iscritti in lista d'attesa (31/03/2014) 
Per ulteriori informazioni, si rimanda alla pagina di questo sito in lingua portoghese.
 
                                                              
Icona Informazioni  Accedi alla sezione SERVIZI CONSOLARI del sito del Ministero degli Affari Esteri.     

                                                                                                   
AVVISO: CONTACT CENTER della rete consolare italiana in Brasile
Informiamo la gentile utenza che per i servizi consolari del riconoscimento della cittadinanza per discendenza, della legalizzazione di documenti ai fini della cittadinanza, informazioni sul passaporto italiano è attivo il Contact Center della rete consolare italiana in Brasile.
Il Contact Center fornisce informazioni telefoniche valide per tutti i nostri uffici consolari in Brasile ai numeri 0800 047 4444 e (11) 4700 3789.
È anche attivo il sito internet unificato www.vfsglobal.com/italia/brasil, nel quale sono disponibili informazioni gratuite. Si comunica infine che la prenotazione del servizio di legalizzazioni sarà effettuata soltanto tramite email all’indirizzo info.itbra@vfshelpline.com.
Attenzione: La richiesta di Cittadinanza per Discendenza non é piú disponibile attraverso sito VFS. Per presentare la richiesta é necessario ottenere le informazioni presso il sito di questo Consolato nel settore Cittadinanza.


Prenota il tuo appuntamento:

Utilità
NEWSLETTER ECONOMICA DEL MAE
Numero di agosto della Newsletter Focus Paese sul Brasile e Italia na Copahttp://www.esteri.it/mae/ministero/pubblicazioni/allegati/Newsletter_08_1%20agosto%202014.pdf
XIV SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA NEL MONDO
“CANTITALIA” - A emoção de cantar na língua mais bela do mundoREGOLAMENTO UFFICIALE ELENCO CANZONI SUGGERITE
Svolgimento in data 31 agosto 2014 di due referendum per il distacco del Comune di Voltago Agordino (BL) e del Comune di Auronzo di Cadore (BL) dalla Regione Veneto e la loro rispettiva aggregazione alla regione Trentino-Alto Adige/Südtirol.
Nota del Ministero dell'Interno nº 0012450 del 11/07/2014.Nota delle Ferrovie dello Stato Italiane n. 38563 - Modalità di emissione biglietti per i viaggi degli elettori in occasione dei Referendum.
CONSOLATO GENERALE D'ITALIA A SAN PAOLO - AVVISO DI ASSUNZIONE DI IMPIEGATO A CONTRATTO
Avviso di assunzione di impiegato a contratto da adibire ai servizi di collaborazione amministrativa nel Settore Commerciale.
RILEVAZIONE ANNUALE DELL'ESISTENZA IN VITA DEI PENSIONATI INPS ED EX INPDAP
Si porta a conoscenza l'avvio, a decorrere dalla fine del mese di gennaio, della rilevazione annuale dell'esistenza in vita dei pensionati INPS ed ex INPDAP.È già in corso da parte dell'INPS la spedizione ai pensionati del plico contenente >>>
RESTITUZIONE AI TITOLARI DI CARTE D’IDENTITA’ ITALIANE RINVENUTE ALL’ESTERO
Si rende noto all’utenza che le carte d’identità oggetto di furto o smarrimento all’estero, in caso di rinvenimento, vengono di norma restituite agli Uffici consolari nella cui circoscrizione è avvenuto il furto o lo smarrimento.Si >>>
AVVISO DI ISTITUZIONE DELL’ELENCO DEI TECNICI DI FIDUCIA
ISTRUZIONI PER LE IMPRESE E PER I TECNICI DI FIDUCIA PER L’ATTUAZIONE DELL’ART. 84 DEL D.P.R. 5 OTTOBRE 2010, N. 207In data 8 giugno 2011 è entrato in vigore il Decreto del Presidente della Repubblica 5 ottobre 2010, n. 207, il cui art. >>>
Al via lavori per Stati Generali Lingua Italiana
Hanno preso il via a maggio 2014 alla Farnesina i lavori preparatori degli Stati Generali della lingua italiana nel mondo, l'iniziativa del ministero degli Esteri, in collaborazione con i Ministeri dell'Istruzione e dei Beni culturali, prevista per il >>>
Mappa |  Note Legali |  Credits |  F.A.Q.